A NAPOLI UN BROKER INTERNAZIONALE AL SERVIZIO DELLO SHIPPING

GESTIONE RECLAMI

RECLAMI DA PARTE DI CLIENTI, ASSICURATI, BENEFICIARI E DANNEGGIATI

Procedure di gestione dei reclami - Modalità di trasmissione dei reclami e recapiti
Il contraente, l’assicurato, il beneficiario e il danneggiato hanno la facoltà, ferma restando la possibilità di rivolgersi all’Autorità Giudiziaria, di inoltrare reclamo per iscritto all’intermediario CR MAG S.r.l. o all’impresa di assicurazione.
Per “reclamo” si intende una dichiarazione di insoddisfazione in forma scritta nei confronti di un’impresa di assicurazione o di un intermediario assicurativo relativa a un contratto o a un servizio assicurativo. Non sono considerati reclami nei confronti di un’impresa di assicurazione o di un intermediario assicurativo le richieste di informazioni o chiarimenti e le denunce dei sinistri assicurativi.
La funzione della gestione reclami è esternalizzata presso l’ufficio legale della partecipante Cambiaso Risso Marine S.p.A. Il responsabile della funzione incaricata della gestione dei reclami è Stefano Pitto.
Il reclamo può essere inviato indicando:
  1. Nome, cognome (o ragione sociale in caso di persona giuridica) e domicilio del reclamante, con eventuale recapito telefonico;
  2. Individuazione del soggetto o dei soggetti di cui si lamenta l’operato;
  3. Breve ed esaustiva descrizione del reclamo e numero di polizza oggetto del reclamo;
  4. Ogni documento utile per descrivere più compiutamente le circostanze relative al reclamo,
a uno dei seguenti indirizzi:
Modalità di trasmissione del reclamo e recapiti
Posta ordinaria o raccomandata Posta elettronica Posta elettronica certificata
 
CR MAG S.r.l.
Via Francesco Crispi 74
80121 - Napoli
 
 
stefano.pitto@cambiasorisso.com  
cr-marine@legalmail.it
 
 
 
 
 
L’intermediario è tenuto a dare risposta scritta entro 45 giorni dalla data di ricevimento del reclamo.
Il contraente, l’assicurato, il beneficiario e il danneggiato hanno inoltre la possibilità, qualora non dovesse ritenersi soddisfatto dall’esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro da parte dell’intermediario o dell’impresa entro il termine di legge (45 giorni dalla data di ricevimento del reclamo da parte dell’intermediario), di rivolgersi all’IVASS, Servizio Vigilanza Intermediari, Via del Quirinale n. 21 - 00187 Roma (fax: 06 42133206, pec: ivass@pec.ivass.it, Info su: www.ivass.it), allegando la documentazione relativa al reclamo trattato dall’intermediario o dall’impresa preponente. L’informativa è integrata con la procedura per la presentazione dei reclami in caso di rapporti di libera collaborazione ai sensi dell’art. 22, comma 10, D.L. 179/2012 convertito in L. 221/2012.